Lo sport nel DPCM del 13/10/2020

Aggiornamento: 13 ott 2020

Si fa un gran parlare delle chiusure dell'attività sportiva a seguito dell'aumento dei contagi. Il Ministro Speranza ha convocato il Comitato Tecnico Scientifico e notizia di oggi (12/10/2020) è quella di VIETARE SOLAMENTE LO SPORT AMATORIALE (la partita sotto casa oppure al campo di basket del parco).

Lo sport di squadra organizzato dalle ASD e SSD nel rispetto delle normative COVID NON VIENE SOSPESO.

Si legge nel Decreto approvato questa notte (13/10/2020): “Lo svolgimento degli sport di contatto, come individuati con successivo provvedimento del Ministro dello Sport è consentito, da parte delle società professionistiche e, a livello sia agonistico che di base, dalle associazioni e società dilettantistiche riconosciute dal CONI, dal CIP, nel rispetto dei protocolli emanati dalle rispettive Federazioni sportive nazionali, Discipline sportive associate ed enti di promozione sportiva, idonei a prevenire o ridurre il rischio di contagio nel settore di riferimento o in settori analoghi“.

Sembrerebbe che SIA GLI ALLENAMENTI SIA I CAMPIONATI rientrano in questo capoverso sempre che non intervenga ogni Regione con una sua ordinanza specifica.


11 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti